cerca CERCA
Martedì 18 Maggio 2021
Aggiornato: 06:52
Temi caldi

Nature

Scoperti 6mila nuovi virus

21 marzo 2018 | 19.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

La potenza di calcolo dell'intelligenza artificiale per classificare virus sconosciuti ad un ritmo più rapido rispetto ai metodi tradizionali. Il software, messo a punto dal team del Joint Genome Institute ramo del US Department of Energy, è in grado di analizzare massicce quantità di dati genomici, scovando 6mila specie di virus finora sconosciuti. Il lavoro è stato pubblicato su 'Nature'.

All'algoritmo sviluppato dagli scienziati, alla base del software 'stana' virus, sono state fornite 805 sequenze genomiche appartenenti agli inovirus presenti in natura. Una famiglia importante di virus che infettano i batteri e, sebbene non danneggino direttamente l'uomo, possono comunque rappresentare una minaccia per la salute.

Prima del lavoro avviato con questo nuovo algoritmo erano conosciute meno di 100 specie di inovirus, ora il software ne ha trovate quasi 6 mila.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza