cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 06:53
Temi caldi

Micronesia

Scrivono 'SOS' sulla sabbia, coppia salvata così su un'isola deserta

27 agosto 2016 | 18.53
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Sembra la trama di un film, ma è accaduto veramente. Una coppia di naufraghi, Linus e Sabina Jack, entrambi cinquantenni, sono stati salvati su un'isola deserta dopo che un elicottero ha avvistato l'enorme 'Sos' che i due avevano tracciato sulla sabbia. La coppia era dispersa da una settimana, dopo essere partita in barca, con pochi viveri e nessun equipaggiamento di sicurezza, dall'isola di Weno, diretta verso un'altra isola. I due erano invece approdati sull'isolotto disabitato di East Fayu, in Micronesia.

Le ricerche, che hanno visto la partecipazione di 15 imbarcazioni e un elicottero, si erano concentrate proprio su quell'isolotto, dopo che una delle unità di soccorso aveva notato delle luci. Avvistato il segnale di soccorso tracciato sulla sabbia, l'equipaggio dell'elicottero ha avvertito un'unità della Guardia Costiera Usa, che ha infine tratto in salvo la coppia. Il successo dell'operazione, riporta la Bbc, è stato confermato dall'ambasciata Usa di Kolonia, la capitale degli Stati Federati di Micronesia.

E' il secondo episodio di questo tipo che si verifica quest'anno nella regione. Ad aprile, tre uomini vennero tratti in salvo dall'isola disabitata di Fanadik, dopo che la loro imbarcazione si era capovolta a due miglia dalla riva.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza