cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 19:18
Temi caldi

La prova

Scuola, al via gli esami di terza media

12 giugno 2017 | 18.55
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Al via gli esami conclusivi del I ciclo d'Istruzione. Le scuole hanno calendari autonomi ma nella maggior parte degli istituti la partenza ufficiale è scattata oggi con lo scritto di italiano, in attesa della prova nazionale Invalsi che si svolgerà giovedì 15 giugno. Lo fa sapere il Miur spiegando che i candidati all'esame sono oltre 560.000 fra studentesse e studenti. Le classi coinvolte sono più di 31.000. Gli scritti sono elaborati dalle commissioni, fatta eccezione per la prova Invalsi del 15 che verterà su due discipline (italiano e matematica) e sarà identica su tutto il territorio nazionale.

“Gli Esami conclusivi del I ciclo sono un momento di sintesi e di passaggio molto importante nella vita delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi - sottolinea la ministra Valeria Fedeli - A chi sta sostenendo le prove in questi giorni va un caloroso in bocca al lupo. Un grande ringraziamento va poi alle docenti e ai docenti che hanno accompagnato studentesse e studenti nel loro percorso di preparazione e che sono al loro fianco durante questi esami”.

Quest'anno gli esami di terza si svolgono per l’ultima volta con le modalità attuali. Dal prossimo anno scolastico entrerà in vigore quanto previsto dai decreti attuativi della 'Buona scuola'.

Nel 2018 l’esame si baserà su tre scritti e un colloquio, mentre oggi le prove sono quattro più l’orale. Nel nuovo esame ci saranno: una prova di italiano, una di matematica, una prova sulle lingue straniere, un colloquio per accertare le competenze trasversali, comprese quelle di cittadinanza. La prova Invalsi si svolgerà nel corso dell’anno scolastico, non più durante l’esame.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza