cerca CERCA
Sabato 31 Luglio 2021
Aggiornato: 20:16
Temi caldi

Scuola, Casellati: "Governo si assuma responsabilità, non deleghi"

02 ottobre 2020 | 15.53
LETTURA: 1 minuti

La presidente del Senato: "Lezioni non possono essere ad intermittenza"

alternate text
(Foto Fotogramma)

"I giovani, che sono stati gli invisibili della pandemia, devono essere una priorità per costruire il nostro futuro. Tanti sono gli interventi indifferibili. Penso alla scuola, alle incertezze che ne accompagnano la riapertura. Classi itineranti, orari variabili nel corso della settimana, didattica alternata, ora in presenza, ora a distanza, stanno creando non poche difficoltà. Il governo si faccia carico delle proprie responsabilità. Non deleghi ai presidi o alle famiglie, con il rischio di creare inaccettabili discriminazioni tra studenti di serie A e studenti di serie B". Lo ha affermato la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, intervenendo all'inaugurazione della seconda edizione della scuola di 'Fino a prova contraria'.

"Si deve investire seriamente nella scuola reale -statale, paritaria e anche privata- che è fatta di aule, di relazioni, di interazione, di confronto e dialogo quotidiano tra studenti e docenti. La scuola, che è il luogo della formazione umana e sociale dei nostri ragazzi, non può essere ad intermittenza. Diversamente, le ricadute sulle famiglie e in particolare sulle donne -ha concluso Casellati- sarebbero devastanti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza