cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Scuola, Crisanti: "Rischiamo detonatore contagi"

28 agosto 2020 | 11.45
LETTURA: 1 minuti

Per il virologo, si poteva "vedere se queste misure funzionavano in diverse scuole di diverso grado di una provincia"

alternate text
(Fotogramma)

"La scuola può essere un detonatore per l'aumento dei contagi. Non è una caso che ci sono tutte queste preoccupazioni. Sono state più o meno suggerite delle misure per prevenirlo. Io penso che forse sarebbe valsa la pena fare una prova a campione, ovvero vedere se queste misure funzionavano in diverse scuole di diverso grado di una provincia. Avrei monitorato i casi con tamponi a tappeto a studenti e alle famiglie e poi se aumentava la trasmissione". Lo ha suggerito il virologo Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di Virologia dell'università di Padova, ospite di 'Omnibus' su La7.

L'aumento dei casi in Sardegna rispetto ad altre regioni "può essere dovuto fondamentalmente a due fattori: in quella Regione abbiamo guardato meglio e in altre no e la Sardegna attira più turismo internazionale della Puglia e quindi c'è stata un contributo degli italiani e degli europei" commenta così Crisanti le differenze nei numeri di casi ad agosto tra la Sardegna e la Puglia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza