cerca CERCA
Martedì 09 Agosto 2022
Aggiornato: 12:29
Temi caldi

Scuola, Marcucci: "Aspettiamo mediazione Conte e Azzolina"

23 maggio 2020 | 13.25
LETTURA: 1 minuti

Così il capogruppo del Pd al Senato dopo il vertice di maggioranza con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, conclusosi senza esito positivo

alternate text
Afp

"Sulla scuola le posizioni del Pd sono chiare e testimoniate dai nostri emendamenti presentati al dl attualmente in esame al Senato. L’emergenza sanitaria porta ad evitare il concorso a crocette e a sostituirlo con una prova che tutti i candidati potranno svolgere a fine anno scolastico". Lo afferma il capogruppo del Pd al Senato, Andrea Marcucci, dopo il vertice di maggioranza con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, conclusosi senza esito positivo.

"Quindi per noi - aggiunge l'esponente Dem - bisogna valorizzare immediatamente il patrimonio di conoscenze dei precari ed inserire il primo settembre 40.000 insegnanti, non rinunciando al merito ed alla selezione con una prova vera a fine anno scolastico. Aspettiamo dal presidente Conte e dalla ministra Azzolina una mediazione nella direzione giusta".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza