cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Scuola Zingaretti: "Immorale e discriminante la situazione della mensa a Pomezia"

21 maggio 2014 | 13.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text

''Tutte le amministrazioni locali, Regioni e Comuni, sono in crisi di bilancio e di budget, ma ritengo immorale scaricare queste difficoltà producendo discriminazioni sociali e di classe. Spero che l'amministrazione comunale di Pomezia torni indietro sui suoi passi''. È quanto ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, dopo aver presentato nella sede della Regione il programma di finanziamento per sostenere il terzo settore, riguardo ai possibili effetti del bando di gara delle mense comunali che offre due possibilità di menù, a seconda del prezzo pagato.

Il presidente della Regione Lazio ha poi ricordato che ''l'art. 3 della Costituzione della Repubblica dà alle istituzioni il compito di rimuovere gli ostacoli affinchè siano salvaguardati i principi di uguaglianza. Avere un tavolo con tre bambini, di cui due hanno il dolce e uno no, perché il papà non ha soldi per pagare una retta piena, penso sia una cosa barbara - ha ribadito ancora il governatore del Lazio - Non so se esista un sostegno giuridico, io parlo di etica e di rispetto dei principi elementari di uguaglianza, di elementi di civiltà che devono essere salvaguardati, soprattutto nei momenti di crisi''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza