cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 07:51
Temi caldi

Comunicato stampa

Sda Bocconi e Copma: conferenza online contro le infezioni batteriche causate da germi con resistenza antimicrobica (AMR)

03 dicembre 2020 | 09.13
LETTURA: 4 minuti

alternate text

La professoressa Ilaria Capua, il consulente tecnico-scientifico del Ministro della Salute, Walter Ricciardi, protagonisti dello streaming online della Sda Bocconi "ONE HEALTH Covid-19 e azioni per ridurre le infezioni nosocomiali, le antibiotico-resistenze e i costi associati"

Milano, 3 dicembre 2020 - Giovedì 3 dicembre dalle ore 10.30 si svolgerà un evento online di grande attualità organizzato dalla SDA BOCCONI con il contributo di COPMA, società leader nel campo della sanificazione e attiva in Italia da 50 anni, dal titolo “ONE HEALTH Covid-19 e azioni per ridurre le infezioni nosocomiali, le antibiotico-resistenze e i costi associati”.

Al pari della Covid-19, anche le infezioni batteriche causate da germi con resistenza antimicrobica (AMR) sono oggi paragonabili ad una pandemia, che in questo particolare momento può passare inosservata, ma che, come ogni anno, potrebbe essere responsabile della morte di oltre 30.000 persone in tutta Europa.

L’evento organizzato dalla SDA Bocconi School of Management prende avvio dalle domande alle quali esperti e istituzioni di tutto il mondo stanno cercando di dare una risposta: quali sono le pratiche sanitarie e ospedaliere per ridurre le infezioni nosocomiali e le antibiotico-resistenze e i loro costi associati?

Prenderanno parte all’evento online, oltre ai rappresentanti delle principali istituzioni, importanti accademici, esperti del mondo della Sanità e della Ricerca nazionali e internazionali e associazioni di medici e direttori sanitari.

Il programma, dopo i saluti istituzionali, prenderà il via con gli interventi dedicati alle politiche sanitarie.

Il primo, dal titolo “Impatto economico della resistenza antimicrobica e costo efficacia di diverse strategie di intervento”, sarà a cura di Alessandro Cassini dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Il consulente tecnico-scientifico per il Ministro della Salute, Walter Ricciardi, dell’Università Cattolica Sacro Cuore di Roma, da sempre sensibile e attivo sul tema dell’antibiotico-resistenza, presenterà “Epidemiologia e strategie internazionali di contrasto alle infezioni nosocomiali”.

Andrea Urbani, Direttore Generale Ministero della Salute, interverrà esponendo lo stato dell’arte e i risultati del “Piano Nazionale di contrasto dell’antimicrobico-resistenza”.

Chiuderanno i lavori della mattinata la Professoressa Elisabetta Caselli, CIAS-Università di Ferrara, e la Professoressa Rosanna Tarricone, SDA Bocconi, che affronteranno il tema dell’antibiotico resistenza prendendo in esame il Sistema PCHS, il sistema di sanificazione che negli ultimi anni ha dato importanti riscontri nella lotta alle infezioni ospedaliere.

La prima illustrerà gli sviluppi degli studi su “Il sistema PCHS nell’emergenza coronavirus” e la seconda “Innovazione tecnologica per contrastare le infezioni e l’antibiotico-resistenza: il sistema PCHS e il suo impatto sulla spesa sanitaria”, presentando un modello econometrico.

Due aspetti cruciali nella lotta all’antibiotico resistenza, alle infezioni ospedaliere e costi associati, anche in questo periodo di pandemia.

Il Sistema di Pulizia e Sanificazione PCHS® è una metodologia innovativa incentrata sulla competizione biologica e su specifiche tecniche applicative; un sistema complesso di fattori interagenti che va dalla specifica tecnica di attivazione della competizione biologica, a personale formato e specializzato, al governo del ciclo di produzione con supporto informatico ACC questo si aggiunge il controllo con indicatori microbiologici per assicurare lo standard PCHS® relativo alla riduzione dei patogeni.

Aprirà i lavori del pomeriggio, dedicati alle Pratiche Ospedaliere, la professoressa Ilaria Capua, direttore di One Health Center of Excellence presso l'Università della Florida. Il suo intervento verterà su “L’approccio One Health come risposta sistemica alle infezioni e all’antibiotico resistenza”.

Seguirà una Tavola Rotonda, con la moderazione delle Professoresse Caselli e Tarricone, autrici delle ricerche sul sistema PCHS esposte nel corso della mattinata, cui prenderanno parte Gianfranco Finzi (Presidente nazionale ANMDO), Salvatore Torrisi (Presidente FARE), Monica Piovi (Direttore Generale

ESTAR), Antonio Gaudioso (Presidente Cittadinanzattiva), Mario Melazzini (amministratore delegato Istituti Cinici Scientifici Maugeri) e Barbara Cittadini (Presidente Nazionale AIOP).

Il contributo di COPMA si inserisce nelle diverse iniziative dedicate al cinquantesimo anniversario della fondazione della cooperativa ferrarese che ha acquisito, nel corso degli anni, competenze sempre più specializzate nel settore della sanificazione ospedaliera, anche attraverso la ricerca e la continua innovazione come quella del Sistema PCHS.

Grazie alla sua storia COPMA rappresenta oggi un’azienda fortemente impegnata nelle concrete azioni di contrasto e riduzione del rischio infettivo in ambiente sanitario ed ospedaliero.

Per registrarsi all’evento il link è https://event.sdabocconi.it/onehealth/registrazioni

Link Pdf Programma: https://www.comunicatistampa.net/wp-content/uploads/2020/12/Programma-One-Health.pdf.pdf

Per avere maggiori informazioni sull'evento e le tematiche riportate rimandiamo al sito internet www.copma.it e al sito internet www.pchs.it.

Responsabilità editoriale: Img Solutions srl

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza