cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Seggi aperti in Ucraina per il nuovo Parlamento. Poroshenko: "Affluenza alta e nessun incidente"

26 ottobre 2014 | 12.42
LETTURA: 3 minuti

A otto mesi dalla rivolta di piazza Maidan il Paese cerca di voltare pagina: circa 36 milioni di persone chiamate alle urne. Ma non si vota in Crimea e nelle zone di Donetsk e Luhansk controllate dai filorussi. Visita a sorpresa del presidente ucraino nella regione del Donbass. Fra i candidati in lizza ci sono anche 16 Darth Vader/ Fotogallery

alternate text
Petro Poroshenko (Xinhua)

Urne aperte in Ucraina per le elezioni anticipate convocate da Petro Poroshenko nel tentativo di cementare la nuova direzione nel paese, nonostante il conflitto nell’est del Paese. Oltre 30 milioni di persone sono chiamate al voto per rinnovare, a quasi un anno dalla rivoluzione di piazza Maidan, il Verkhovna Rada, il Parlamento di Kiev.

Leggi anche

Non si vota nelle aree dell'Est, dove i filorussi di Donetsk e Luhansk hanno convocato delle elezioni autonome per il mese prossimo, e in Crimea, dove i circa 1,8 milioni di abitanti lo scorso marzo hanno scelto l’annessione alla Russia.

E proprio oggi il presidente ucraino si è recato a sorpresa a Kramatorsk, nella regione del Donbass. E’ stato lo stesso Poroshenko, con un messaggio su Twitter, ad annunciare oggi la sua visita, senza fornire ulteriori dettagli. Successivamente Poroshenko ha votato in un seggio di Kiev: "L'affluenza alle urne è molto alta, non si registra nessun incidente importante in queste elezioni che rispettano tutti gli standard europei". "L'ordine in un Paese non è determinato dal numero dei ladri, ma dall'abilità del governo per combatterli" ha poi aggiunto rispondendo alle domande dei giornalisti ha aggiunto.

Metà dei 450 seggi della Rada verranno assegnati con il proporzionale tra i 29 partiti in lizza, ed una soglia di sbarramento al cinque per cento, e metà con il maggioritario. Le urne si chiuderanno alle 20 ora locale, le 19 in Italia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza