cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 14:44
Temi caldi

Germania

"Sei cattolico? Paga la tassa", Luca Toni deve pagare 1,7 mln alle autorità tedesche

16 luglio 2015 | 12.36
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- INFOPHOTO
(AdnKronos)

Luca Toni deve pagare 1,7 mln perché è cattolico. Il centravanti deve infatti fare i conti con la tassa sulla fede. È la "KirchenSteuer", un contributo obbligatorio stabilito per legge in Germania, e per la quale le autorità tedesche chiedono all'ex centravanti del Bayern Monaco un milione e settecento mila euro.

A creare il caso sarebbe stato un errore del Bayern Monaco che, inizialmente aveva registrato Toni come 'ateo', al secondo anno ha modificato la voce in 'cattolico'. L'ex centravanti del Bayern ha espresso il suo disappunto sulla tassa - si legge su Bild - ma il matrimonio con la fidanzata confermerebbe la sua religiosità. Il calciatore chiederà i danni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza