cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

Autostrade: 'Sei in un Paese meraviglioso' festeggia 55 aree servizio e punta a 100

16 dicembre 2014 | 18.53
LETTURA: 6 minuti

Realizzato per regalare esperienze di viaggio originali e coinvolgenti e promuovere il turismo di qualità, ha già fatto tappa in 55 aree di servizio e a regime raggiungerà quota 100. Francesco Delzio: "Risponde a una concezione nuova, quella dell'autostrada che non è solo la connessione tra due punti della carta geografica ma vetrina e strumento di comunicazione"

alternate text

'Sei in un Paese meraviglioso' avanza e conquista l'Italia. Il progetto di Autostrade, realizzato per regalare esperienze di viaggio originali e coinvolgenti e promuovere il turismo di qualità, valorizzando il nostro patrimonio artistico, culturale, ambientale ed enogastronomico, ha già fatto tappa in 55 aree di servizio della rete autostradale e a regime raggiungerà quota 100. Grazie all'iniziativa, realizzata in collaborazione con il ministero delle Infrastrutture e Trasporti e sviluppata con Touring Club Italiano e Slow Food Italia, una sosta per riposarsi un po', fare benzina o prendere un caffè diventano anche l'occasione per scoprire bellezze e tesori del luogo in cui ci si trova, mete uniche e originali, a volte poco conosciute, presenti nel territorio circostante l'autostrada. Gli spazi presenti nelle aree di servizio, racchiusi in una grande cornice dorata, raccontano le 'experience' studiate in funzione del tempo a disposizione per la visita (3 ore, mezza giornata, 1 giorno, 2 giorni), itinerari pensati ad hoc per i viaggiatori.

"Il progetto 'Sei in un Paese meraviglioso' è un grande successo di Autostrade per l'Italia - dice all'Adnkronos Francesco Delzio, direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Marketing di Autostrade per l'Italia - Gli italiani che si muoveranno per le vacanze di Natale e Capodanno per le nostre autostrade troveranno 55 aree di servizio attrezzate con experience che raccontano le bellezze del territorio".

Le aree di servizio diventano così una cassa di risonanza del patrimonio del Belpaese grazie alle maxi-installazioni, affissioni, totem informativi e sistemi multimediali, a disposizione di chiunque sia interessato a scoprire originali ed emozionanti proposte di viaggio, offerte dal territorio che circonda il casello autostradale più vicino.

Delzio: il progetto risponde a una concezione nuova, l'autostrada diventa vetrina e strumento di comunicazione

"Le aree di servizio sono il punto terminale di questo progetto che si alimenta attraverso cartelloni 'touring' che tutti noi vediamo lungo la rete autostradale" spiega Delzio. I cartelloni, sul modello francese, segnalano le bellezze del territorio attraversato e le aree di servizio in cui è disponibile il nuovo servizio gratuito di Autostrade, consultabile anche sul sito www.autostrade.it e sulla pagina Facebook di Autostrade per l'Italia.

Dalle Dolomiti Bellunesi alle Grotte di Castellana in Puglia, passando per la Pietra di Bismantova in Emilia Romagna, la natura si offre al visitatore in tutta la sua potenza. Così come l'arte e la storia, da Sarmede a Canossa fino ad Altamura. Il progetto ha come obiettivo quello di rafforzare ed esaltare il legame fra Autostrade per l'Italia, il territorio e le comunità, creando un nuovo rapporto con gli automobilisti basato su un modello di relazione diretto ed emozionale, e si fonda su tre assi: l'alleanza tra Autostrade e gli asset distintivi del nostro Paese (cultura, storia, arte, natura e gastronomia); il rafforzamento del ruolo di Autostrade da semplice vettore della conoscenza del territorio italiano a vetrina delle sue bellezze; ancora, la strategia di una responsabilità sociale di Autostrade che si propone come promotore di una migliore qualità della vita, con l'infrastruttura che diventa il veicolo per riscoprire la qualità del tempo libero e il piacere di viaggiare.

"'Sei in un Paese meraviglioso' risponde a una concezione nuova - spiega Delzio - quella dell'autostrada che non è più soltanto la connessione tra due punti della carta geografica ma è soprattutto la vetrina, lo strumento più potente di comunicazione, di racconto di tutto il territorio che si muove e vive intorno all'autostrada".

Feedback positivi soprattutto da parte dei comuni più piccoli

Per promuovere l'iniziativa, Autostrade è aperta a collaborazioni con istituzioni nazionali e locali. Le Regioni costituiscono il punto di riferimento territoriale del progetto ed è proprio per questo che Autostrade sta coinvolgendo i presidenti e gli assessori al Turismo e alle Infrastrutture delle Regioni su cui insiste la rete autostradale, con l'obiettivo di individuare congiuntamente i territori e le esperienze turistiche da valorizzare.

"Questo progetto si sviluppa in collaborazione con dieci regioni - spiega Delzio - Stiamo ricevendo feedback molto positivi soprattutto da parte dei comuni più piccoli che hanno trovato in 'Sei in un Paese meraviglioso' uno strumento di valorizzazione di beni artistici, culturali, ambientali che spesso sono molto sottovalutati. Inoltre, sulla pagina Facebook di Autostrade ci sono molti riscontri da parte degli utenti e di clienti che ci scrivono perché sono rimasti intrigati dalle esperienze che noi segnaliamo e che poi hanno vissuto. Touring Club Italiano e Slow Food sono i due soggetti certificatori che ci aiutano a scegliere le esperienze migliori e più originali, evitando l'effetto guida".

Da parte degli enti locali, aggiunge, "c'è una grande collaborazione perché questo progetto valorizza gratuitamente esperienze turistiche che in alcuni casi erano precluse. Chiese, monumenti, musei erano addirittura chiusi e grazie ai flussi turistici" generati dal progetto "alcuni siti archeologici e turistici hanno riaperto". L'obiettivo, conclude Delzio, è di arrivare "entro l'esodo dell'estate prossima, quindi entro il mese di luglio del 2015, ad avere 100 aree di servizio attrezzate con le esperienze di 'Sei in un Paese meraviglioso'". Il portale Italive (www.italive.it) arricchisce l'offerta turistica con eventi, fiere, mercati, mostre e manifestazioni, mettendo a disposizione dei viaggiatori un calendario aggiornato dei migliori eventi, selezionati e promossi da Italive nell'ottica di un turismo di qualità.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza