cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:51
Temi caldi

Offese a bimbi e sesso al nido col compagno, sospesa maestra

06 dicembre 2019 | 12.41
LETTURA: 2 minuti

La donna titolare della struttura paritaria di Trevisago, in provincia di Varese, urlava ai bambini e in alcune occasioni li avrebbe anche schiaffeggiati e strattonati

alternate text
(Foto Fotogramma)

''Sei un terrone''. Così una maestra di un asilo nido paritario di Trevisago, in provincia di Varese, ha apostrofato uno dei bambini che accudiva nella struttura di cui era lei stessa titolare. L'intercettazione è stata catturata dai sistemi di videosorveglianza piazzati dai carabinieri nel nido dopo che alcuni genitori avevano presentato diversi esposti ai militari. A quel punto sono scattate le indagini. Gli investigatori sono riusciti a scoprire che la donna urlava e offendeva i bambini e in alcune occasioni li avrebbe anche schiaffeggiati e strattonati.

La maestra ha anche avuto anche un rapporto sessuale con il suo compagno nel nido mentre uno dei bimbi dormiva nella stanza accanto, come hanno ricostruito i Carabinieri.

I militari hanno notificato un’ordinanza di applicazione della misura interdittiva della sospensione di mesi 6 sei dell’esercizio del pubblico servizio di insegnante. L'atto è stato emesso dall’ufficio Gip del Tribunale di Varese, su richiesta della locale Procura, che ha recepito in pieno l’attività investigativa svolta dai carabinieri. Essendo la donna anche la titolare del nido al momento è cessata anche l'attività della struttura.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza