cerca CERCA
Venerdì 03 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Semifinale Argentina-Croazia: Martinez-Livakovic, sfida tra portieri pararigori

09 dicembre 2022 | 23.17
LETTURA: 1 minuti

I due numeri 1 decisivi contro Olanda e Brasile

alternate text

Dominik Livakovic para i rigori e porta la Croazia in semifinale ai Mondiali di Qatar 2022. Emiliano Martinez para i rigori e porta l'Argentina in semifinale, proprio contro la Croazia. I due portieri sono in protagonisti assoluti dei primi due quarti di finale della World Cup.

Livakovic, portiere 27enne della Dinamo Zagabria, dopo i 3 rigori parati contro il Giappone negli ottavi di finale si ripete nei quarti contro il Brasile. Neutralizza un solo penalty, calciato da Rodrygo, ma mette la sua firma sull'impresa della selezione adriatica. In 2 match a eliminazione diretta, 4 rigori parati. Un ruolino totalmente all'altezza, come minimo, di quello griffato dal suo predecessore Danjiel Subasic: il portiere della Croazia ai Mondiali 2018 in Russia ha fatto lo stesso percorso: 3 rigori parati negli ottavi e uno nei quarti.

In semifinale, Livakovic si troverà di fronte un altro specialista. Emiliano Martinez, soprannominato Dibu, a 30 anni ha vissuto una serata memorabile contro l'Olanda. Con 2 parate sui rigori di van Dijk e Berghuis, il portiere dell'Argentina ha regalato a Messi & co. un vantaggio enorme nella sfida dal dischetto, chiusa vittoriosamente dalla seleccion. Il portiere dell'Aston Villa si conferma un pararigori quando la posta in palio diventa altissima: nella semifinale della Coppa America 2021 contro la Colombia, l'estremo difensore è stato decisivo con 3 rigori parati. L'Argentina, come è noto, ha finito per vincere il torneo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza