cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 13:04
Temi caldi

Potere dell'amore

Sente piangere la figlia per la prima volta, madre si sveglia dal coma dopo il parto/Video

16 settembre 2015 | 14.39
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Shelly Cawley, 23enne della Carolina del Nord, dove aver partorito sua figlia era entrata in coma. Sottoposta a una anestesia generale per un parto cesareo d'urgenza, i medici hanno iniziato a preoccuparsi quando dopo diverse ore non si era ancora svegliata.

Suo marito, Jeremy Cawley, 35 anni, ricorda la sua frustrazione mentre si trovava lì in piedi al capezzale della moglie nel reparto di terapia intensiva. "I medici avevano fatto tutto il possibile e a quel punto ho cominciato a pensare che la stavamo perdendo", ha detto il neo papà a 'People'.

La neonata stava bene. Così un'infermiera del Carolinas HealthCare System NorthEast ebbe un'idea: portare Rylan dalla mamma. "Noi crediamo molto nel contatto tra madre e neonato: riteniamo che abbia dei grandi benefici per entrambi. Tanto vale fare un tentativo, male non può fare".

"Speravo - ha detto ancora la donna - che Shelly fosse ancora lì e potesse sentire sua figlia, il battito del suo cuore e l'istinto della madre venisse a quel punto fuori".

Una volta che la bimba è stata spogliata e adagiata sulla mamma, si è addormentata. E c'è voluto un po' per svegliarla. Ma poco dopo aver emesso qualche lamento, la 23enne si è svegliata.

Da allora sono passati molti mesi. Shelly sta bene e Rylan cresce felice.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza