cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 09:09
Temi caldi

Ferrovie: senza biglietto aggredisce capotreno sul regionale Lecce-Foggia

14 luglio 2015 | 16.41
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Una persona di nazionalità straniera, priva di biglietto e documenti, ha aggredito il capotreno del Regionale 12586 Lecce–Foggia nella stazione di Polignano. Durante il servizio di controllo biglietti a bordo, spiega Trenitalia in una nota, il ferroviere è stato strattonato dall’aggressore, risultato non in regola, riportando escoriazioni a uno zigomo e la rottura degli occhiali.

Il capotreno, che nello svolgimento delle sue funzioni è un pubblico ufficiale, ha informato le forze dell’ordine che hanno preso in consegna l’aggressore nei cui confronti sarà presentata denuncia. In seguito all’accaduto, il treno ha accumulato un ritardo di oltre un’ora.

Trenitalia esprime "solidarietà al dipendente vittima dell’aggressione al quale, come sempre accade in queste circostanze, fornirà la necessaria tutela legale. Inoltre, l’azienda conferma la linea di intransigenza nei confronti di tutti coloro che non rispettano le norme di accesso ai treni dove è possibile salire solo se muniti di valido titolo di viaggio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza