cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Sequestrata area di 4.000 mq di rifiuti speciali nel napoletano

09 aprile 2014 | 14.23
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Un'area di 4000 mq ricoperta, in parte, di lastre di eternit, plastica, carcasse di auto, motori intrisi di olio, materiale ferroso, pneumatici, calcinacci: è stata sequestrata dai carabinieri un'area privata in via Cimetero a Pomigliano d'Arco (Na) e denunciati due uomini presenti sul posto. Si tratta di un imprenditore 50enne, già noto alle forze dell'ordine, e un'altro imprenditore, 51enne di Caserta, incensurato, l'uno proprietario e l'altro affittuario del terreno. In seguito alla verifica dei militari è risultato che parte dello spazio, stimato del valore di 1 milione di euro, era adibito anche a parcheggio di mezzi pesanti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza