cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 18:57
Temi caldi

Serie A, il Milan pareggia in casa col Verona

02 febbraio 2020 | 17.13
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Foto AFP

Mezzo passo falso per il Milan che non va oltre il pareggio per 1-1 in casa contro il Verona mancando la quarta vittoria di fila. Al vantaggio gialloblù con Faraoni replica Calhanoglu. I rossoneri pagano l'assenza dell'influenzato Ibrahimovic che sarebbe stato prezioso nella seconda metà della ripresa quando gli ospiti restano in dieci per l'espulsione di Amrabat. In classifica il Milan aggancia al sesto posto Parma e Cagliari a quota 32, mentre il Verona è nono insieme al Bologna con due punti in meno.

Partenza con il piede schiacciato sull'acceleratore per gli ospiti che trovano il vantaggio dopo 13 minuti: azione di Zaccagni sulla sinistra e cross in area per l'accorrente che Faraoni anticipa tutti e al volo batte l'incolpevole Donnarumma. Passato un brutto quarto d'ora iniziale la squadra di Pioli cresce e al 29' trova il pari grazie a una punizione di Calhanoglu: il tiro del turco viene deviato dalla barriera spiazzando completamente Silvestri. Nel finale della prima frazione il Milan preme e va vicino al vantaggio con Rebic e Romagnoli.

Nella ripresa partono ancora forte i veneti che dopo 7 minuti sfiorano il vantaggio con Lazovic che crossa per la testa di Pessina, la cui conclusione di stampa sul palo a Donnarumma battuto. Al 18' ancora un palo per i ragazzi di Juric con un tiro di Zaccagni dopo una sponda di Pessina. Cinque minuti più tardi i gialloblù restano in dieci per l'espulsione di Amrabat per un brutto fallo su Castillejo. Con la superiorità numerica i rossoneri attaccano e sfiorano il successo in pieno recupero ma il tiro a botta sicura di Castillejo si stampa sul palo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza