cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 10:48
Temi caldi

Cinema

Sermonti: "In Uno di famiglia l'Italia dei 'padrini'"

24 ottobre 2018 | 15.37
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Pietro Sermonti e Lucia Ocone ospiti di 'Adnkronos Live'

"Il tentativo è quello di far ridere in modo possibilmente intelligente ma comunicando una grande amarezza, quella che i diritti elementari nel nostro paese una persona non riesca ad ottenerli se non tramite la pratica dei 'padrini'". A dirlo all'Adnkronos è Pietro Sermonti, ospite insieme a Lucia Ocone di 'Adnkronos Live' per presentare 'Uno di famiglia', la pellicola diretta da Alessio Maria Federici in uscita domani, di cui entrambi gli attori sono protagonisti. "Il mio personaggio è una figura triste, a cui non viene pagato il lavoro che fa, che viene sospinto dal vento della 'protezione' quando si avvicina ad una famiglia della malavita".

La pellicola, tra i cui autori figura Giacomo Ciarrapico, uno degli autori storici di 'Boris', racconta la storia di un 43enne mite che ha l'ambizione di fare l'attore ma nel frattempo si guadagna da vivere con delle lezioni di dizione. Un giorno, casualmente, l'uomo salva la vita di uno dei suoi allievi, che scopre essere rampollo di una potente famiglia malavitosa calabrese, i Serranò. Neanche a dirlo, per gratitudine diventa 'uno di famiglia', trovandosi improvvisamente coinvolto in un turbine che si rivelerà piuttosto 'scomodo'.

"E' stato difficoltoso imparare il calabrese, praticamente un'altra lingua -dice Lucia Ocone, che dà vita alla cattivissima zia Angela, membro della famiglia Serranò- ma anche molto divertente. Purtroppo non potevo improvvisare più di tanto, come avrei fatto se avessi recitato in romano, perché ogni parola doveva essere pronunciata nel giusto modo. Poi, verso sera quando ero stanca, viravo verso il siciliano", scherza l'attrice. Nel cast anche Nino Frassica, nel ruolo del capo 'famigghia', Sarah Felberbaum in quello della fidanzata di Sermonti e un grande Neri Marcoré in un divertente cameo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza