cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 05:24
Temi caldi

Servizio Civile: Palazzini (Cnesc), e' risorsa anche per 'Garanzia Giovani'

27 marzo 2014 | 13.56
LETTURA: 2 minuti

Roma, 27 mar. (Adnkronos/Labitalia) - "E' giusto, come dichiara l'assessore all'Istruzione e formazione del Veneto, Elena Donazzan, che le politiche sociali siano tenute ben distinte dagli interventi sul lavoro, ma non ci sembra altrettanto giusto precludere ai giovani uno dei percorsi che 'Garanzia Giovani' vorrebbe loro offrire, quello del servizio civile". Così il presidente e il delegato ai giovani della Cnesc, Conferenza nazionale enti servizio civile, Licio Palazzini e don Giovanni D'Andrea, sul rapporto tra il servizio civile e la 'Garanzia Giovani'.

Infatti, il servizio civile, dicono gli esponenti della Cnesc, "risulta essere uno dei percorsi/dispositivi da offrire ai giovani". "Come ben si sa - ricordano - tutto dipende dalle indicazioni che ogni Regione italiana sta prendendo in fase di redazione del Piano regionale, e alle Regioni sono state trasferite le risorse economiche predisposte dalla 'Garanzia Giovani' che ammontano a un totale di 1.513 milioni di euro. La settimana scorsa la Regione Veneto ha bocciato un emendamento a valere sulla legge finanziaria della Regione che proponeva di destinare 6 milioni di euro fino al 2016 in favore del servizio civile regionale".

"Investire nel servizio civile non vuol dire generare un bacino di lavoratori socialmente utili, visto che per legge si può fare una volta sola, ma offrire l'opportunità di avere riconosciute e certificate delle competenze che il servizio civile offre. L'augurio e la proposta sono che quanto indicato da 'Garanzia Giovani' non escluda poi nella sua applicazione il servizio civile", concludono.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza