cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 12:44
Temi caldi

Su Facebook

Sgarbi ci ripensa: "Un rinnovato impegno per Cosenza"

11 ottobre 2016 | 16.39
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(foto da Facebook/Vittorio Sgarbi)

Solo qualche giorno fa, Vittorio Sgarbi aveva annunciato su Facebook di volersi dimettere da assessore alla Tutela del centro storico di Cosenza. "Non avendo ancora avuto gli strumenti per agire - aveva scritto il critico d'arte - rimetterò il mandato di assessore nella mani del sindaco". Dal suo canto, il primo cittadino, Mario Occhiuto, gli aveva chiesto di ripensarci, invitandolo a restare.

E ora, Sgarbi sembra aver accolto l'invito del sindaco, precisando sempre tramite social, che intende rinnovare il suo impegno per la città, partendo però da una premessa: "Il centro storico di Cosenza ha un valore simbolico e una condizione reale - ha scritto il critico - Senza finanziamenti speciali o il bilancio dell'amministrazione è difficile anche l'attività di manutenzione. Io, quindi, non posso farmi carico di aspetti amministrativi che riguardano le diverse funzioni del sindaco e di altri assessori. Il mio compito può essere quello di indicare prospettive e prospettare soluzioni".

"Credo opportuno, dunque, che il sindaco puntualizzi le mie deleghe in modo più specifico - sottolinea Sgarbi - così come io, del resto, ho suggerito sin dall'inizio della mia esperienza a Cosenza: tutela del Centro Storico, attività culturali del centro storico e coscienza critica di Cosenza. In tal modo le mie funzioni appariranno più chiare".

"Il mio impegno per Cosenza, pertanto, riparte da questa premessa - conclude - Ho messo in programma alcune importanti attività di cui darò conto in una conferenza stampa in programma il 4 novembre al Palazzo Municipale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza