cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 00:11
Temi caldi

'Ghetto' Borgo Mezzanone, ruspe in azione

20 febbraio 2019 | 10.35
LETTURA: 2 minuti

Sgombero della baraccopoli della ex pista di Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia. Il 'ghetto' occupato dai migranti - vicino al centro di accoglienza richiedenti asilo (Cara) - viene sgomberato con l'intervento di carabinieri, polizia e Guardia di Finanza. Nell'operazione - denominata 'Law and Humanity' - sono state utilizzate anche le ruspe per l'abbattimento di alcuni manufatti e per alcuni obiettivi specifici.

Il sequestro preventivo di alcuni immobili abusivi che venivano utilizzati per attività illecite è stato disposto dal gip del tribunale di Foggia, su richiesta della Procura. I reati per cui si procede vanno dall'occupazione abusiva di terreni pubblici al furto di energia elettrica fino a violazioni in materia ambientale con pregiudizio per la salute pubblica. Dalle indagini sono emerse altre e più gravi ipotesi di reato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza