cerca CERCA
Sabato 24 Luglio 2021
Aggiornato: 07:35
Temi caldi

Shoah, "rendere obbligatoria memoria nelle scuole"

25 marzo 2019 | 15.39
LETTURA: 2 minuti

Dell'inviata Assunta Cassiano
"Auspico che la Memoria sia resa obbligatoria nei percorsi formativi di questi ragazzi nelle scuole". A dirlo il presidente del Consiglio Regionale del Lazio Daniele Leodori al termine della visita al campo di concentramento di Auschwitz Birkenau con 400 studenti delle terze classi delle scuole secondarie di primo grado, provenienti da 14 Comuni della provincia di Roma, che stanno partecipando al Viaggio della Memoria. "E' un obiettivo che la nostra scuola dovrà darsi nei prossimi anni - sottolinea Leodori  - risvegliando le coscienze: ce ne è bisogno, in questo momento in particolare". "Tramandare ai giovani, fare conoscere e soprattutto fare capire quello che è successo - prosegue Leodori - perché spiegare è impossibile ma cercare di fare capire quello che è successo è indispensabile. Il fatto di aver portato qui dei ragazzi di terza media è stato fatto nel tentativo di lanciare un messaggio chiaro fin da questa età".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza