cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 17:08
Temi caldi

"Si balla fino a Ferragosto poi necessaria stretta sui luoghi movida"

14 agosto 2020 | 08.39
LETTURA: 1 minuti

Il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia "pronto a riconvocare i governatori e prendere una decisione, anche immediata"

alternate text
(Fotogramma)

Sui locali notturni, sulle discoteche e la "movida selvaggia", il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, è "convinto che dopo Ferragosto si arriverà alla chiusura in tutte le regioni", ma non è escluso che si faccia prima, come dice in un'intervista al quotidiano 'La Stampa'. "Monitoriamo la situazione ora per ora – spiega Boccia -. Se serve, numeri del contagio alla mano, riconvoco i governatori domani stesso (oggi, ndr) e rendiamo una decisione, anche immediata. Vediamo".

"Con i colleghi Speranza e Patuanelli abbiamo fatto un discorso chiaro alle regioni: le discoteche per noi non andavano proprio riaperte, le linee guida del governo andavano in questa direzione. Come sappiamo le regioni hanno una loro autonomia, che hanno anche rivendicato, e quindi si stanno muovendo in ordine sparso. Noi gli diciamo: siete autonomi, assumetevi le vostre responsabilità", ha aggiunto Boccia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza