cerca CERCA
Venerdì 30 Settembre 2022
Aggiornato: 18:09
Temi caldi

Firenze: si getta in Arno, recuperato cadavere dai sommozzatori

08 giugno 2015 | 13.38
LETTURA: 2 minuti

L'uomo, un coreano, era stato visto nel fiume all'altezza del ponte alla Carraia

alternate text
(Infophoto) - PRISMA

Un uomo si è gettato nel fiume Arno a Firenze e poco dopo è morto. Ancora non si conoscono le ragioni dell'accaduto e non si esclude che si sia tratto di un suicidio. I vigili del fuoco, poco dopo le 2 della scorsa notte, sono intervenuti, su richiesta del 118, per un soccorso a una persona finita in acqua. Un uomo era stato visto nell'Arno all'altezza del ponte alla Carraia.

La sala operativa dei vigili del fuoco ha inviato immediatamente sul posto una squadra con l'ausilio di un battello pneumatico a motore ed il nucleo sommozzatori. La ricerca è stata effettuata nella zona dove i testimoni avevano visto scomparire sott'acqua l'uomo.

Dopo quasi un'ora di immersioni, i sommozzatori sono riusciti ad individuare e recuperare un uomo, risultato di nazionalità coreana, nato nel 1988. I tentativi del 118 di rianimare la persona sono risultati vani.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza