cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 09:04
Temi caldi

Louisville

Si surriscalda smartphone a bordo, fumo in cabina e volo evacuato

07 ottobre 2016 | 09.47
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Si surriscalda lo smartphone di un passeggero, viene ordinata l'evacuazione immediata di un volo della Southwest Airlines. E' quanto accaduto mercoledì scorso all'aeroporto internazionale di Louisville, in Kentucky, dove - secondo quanto riportato da 'Airlive.net ' - a causa del fumo fuoriuscito dal dispositivo Samsung di un passeggero, alle 9:15 di mattina è stata disposta l'evacuazione della cabina dell'aereo.

Un portavoce dello scalo ha reso noto che non ci sono stati feriti e che il motivo della fuoriuscita di fumo è stato il surriscaldamento dello smartphone , che ha provocato anche bruciature su alcuni tappetini del Boeing 737 che era diretto a Baltimora. Il passeggero ha raccontato che stava ricaricando il suo Samsung Galaxy Note 7 quando, ad un certo momento, ha iniziato ad emettere fumo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza