cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 15:53
Temi caldi

La denuncia

"Si tirò giù la zip", Portia De Rossi accusa Seagal

10 novembre 2017 | 11.28
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Portia De Rossi e Steven Seagal (Afp) - AFP

Non sembra fermarsi l'ondata di scandali sessuali che sta travolgendo Hollywood. Dopo i casi Weinstein e Spacey, stavolta a finire nei guai è l'attore 65enne Steven Seagal. Dopo la denuncia dell'attrice di 'The good wife', Julianna Margulies, che qualche giorno fa ha parlato di un tentativo di molestie da parte dell'attore, contro Seagal si è espressa anche Portia De Rossi, la moglie della conduttrice tv Ellen DeGeneres.

"La mia ultima audizione per un film di Steven Seagal si svolse nel suo ufficio - ha scritto l'attrice su Twitter -. Mi disse quanto fosse importante avere chimica sullo schermo, e dopo essersi seduto accanto a me si tirò giù la zip dei pantaloni. Io scappai via e chiamai la mia agente, che impassibile mi disse: 'Beh, non sapevo se fosse o meno il tuo tipo'". La confessione di De Rossi è stata ritwittata da DeGeneres, che ha commentato: "Sono orgogliosa di mia moglie".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza