cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 13:36
Temi caldi

Sicilia: Piano Giovani, Scilabra oggi in Procura a Palermo

22 agosto 2014 | 10.47
LETTURA: 2 minuti

Palermo, 22 ago. Sarà ascoltata oggi in Procura a Palermo come persona informata sui fatti l'assessore alla Formazione della Regione siciliana, Nelli Scilabra. Dopo il flop del click day dello scorso 5 agosto, infatti, i magistrati hanno acceso i riflettori sul caos del Piano Giovani. Il procuratore aggiunto Dino Petralia ha aperto un fascicolo a carico di ignoti. Sotto la lente di ingrandimento, sopratutto, ci sono gli affidamenti direttti da parte della Regione per la gestione della piattaforma informatica, che doveva gestire gli incroci tra domanda ed offerta di lavoro, ma che, invece, è andata in tilt non permettendo a migliaia di giovani di registrarsi per concorrere alle selezioni per i tirocini da 500 euro al mese.

Sulla vicenda intanto anche la Corte dei conti ha aperto un'indagine per valutare eventuali danni erariali. E il pasticcio del Piano giovani approda pure all'Ars. Una seduta straordinaria della commissione Lavoro è stata convocata per martedì prossimo, costringendo i deputati ad un ritorno anticipato dalle ferie. Sul tavolo l'intera vicenda con l'audizione della stessa Scilabra, ma anche dell'assessore regionale al Lavoro, Giuseppe Bruno, e della dirigente generale del dipartimento Formazione, che ha anche l'interim del Lavoro, Anna Rosa Corsello.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza