cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 06:31
Temi caldi

Sicilia, Villari: ''Pd diretto in malomodo, con De Luca per agibilità politica che dem non danno"

23 agosto 2022 | 14.50
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Non sono stato tutelato dal segretario regionale del Pd siciliano e neppure dal partito per una questione di incandidabilità che non sta né in cielo né in terra. Questo e’ inammissibile e non potevo permettere che si macchiasse così la mia immagine e la mia onorabilità. Il Pd è diretto in malomodo dal segretario regionale che ha portato questa barca a sbattere e si vede da ciò che avviene in queste ore". Lo afferma all’AdnKronos Angelo Villari che la "notte scorsa", come da lui stesso ammesso, si e’ dimesso da segretario provinciale del Pd di Catania e si candiderà alle prossime regionali del 25 settembre nell’Isola con 'Sicilia Vera', la lista di Cateno De Luca. Domani mattina Villari e lo stesso De Luca terranno a Catania una conferenza stampa. "Con il mio profilo e con la mia storia - aggiunge - vado in una lista civica indipendente che mi darà la possibilità di avere agibilità politica nel modo giusto come l’avrei voluta dentro il Pd che, però, non dà più questa opportunità". (di Francesco Bianco)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza