cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 21:35
Temi caldi

Siena: anziana in difficolta' chiede aiuto a polizia per annullare contratto

11 marzo 2014 | 15.14
LETTURA: 2 minuti

Era già accaduto che una signora anziana in difficoltà si rivolgesse alla polizia per annullare un contratto stipulato con un ente erogatore di servizi. Questa mattina, una donna di 82 anni, residente nella nostra città, si è recata alla Questura di Siena chiedendo aiuto perché, vivendo sola, non riusciva ad effettuare le procedure telefoniche necessarie per recedere da un contratto di fornitura dell'acqua, relativo ad una seconda abitazione di sua proprietà.

I poliziotti di quartiere, che già in passato avevano assistito un'anziana per una vicenda analoga, si sono subito offerti di aiutarla, effettuando per suo conto il percorso telefonico individuato dall'azienda per la disdetta, prendendo poi contatti con i rappresentanti del servizio di erogazione.

La donna ha, così, ringraziato la polizia per quanto è stato fatto, consapevole della vicinanza delle istituzioni soprattutto a chi, vivendo solo ed essendo poco pratico di certi meccanismi a causa dell'età avanzata, si può trovare in difficoltà anche per sbrigare attività semplici della vita quotidiana.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza