cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 10:06
Temi caldi

Siena: molesta l'ex marito e una conoscente, arrestata

04 aprile 2014 | 19.03
LETTURA: 2 minuti

E' stato convalidato oggi dal Gip presso il Tribunale di Siena l'arresto per atti persecutori di una donna di 55 anni, residente a Poggibonsi, effettuato mercoledi' scorso dalla polizia del commissariato di pubblica sicurezza del capoluogo valdesano. Mercoledì mattina, ricevuta la telefonata dall'ex marito che segnalava di essere, per l'ennesima volta, inseguito dalla donna, il personale del commissariato e' intervenuto sul posto ed effettivamente ha rintracciato l'ex moglie a bordo della propria autovettura mentre inseguiva l'uomo, a sua volta alla guida della propria auto.

Accortasi, probabilmente, della presenza dei poliziotti, la donna ha desistito dal suo proposito e ha cambiato percorso, per essere poi successivamente rintracciata dai poliziotti ed accompagnata nei locali del commissariato. Qui, l'uomo, rinnovando le numerose denunce già presentate anche presso altri uffici di polizia, ha dichiarato che la ex moglie si sarebbe macchiata, dal 2011 ad oggi, di numerosi comportamenti persecutori nei suoi confronti, la cui origine sarebbe da far risalire alla separazione tra i due nonché ad un presunto nuovo legame sentimentale dell'uomo. Gli atti persecutori descritti, consistenti in pedinamenti, minacce telefoniche e di persona, telefonate mute, offese di vario genere e, in un caso, anche di percosse, avrebbero avuto come vittima anche una donna, conoscente del denunciante.

I poliziotti, ravvisata la presenza delle condizioni di legge, hanno proceduto all'arresto dell'ex moglie, che il Gip del Tribunale di Siena ha convalidato, applicando alla donna, rimessa in libertà, la misura cautelare del divieto di avvicinarsi a meno di trecento metri dall'abitazione familiare e dal luogo di lavoro delle due persone offese nonché di qualsiasi altro luogo da esse abitualmente frequentato nonché di cercare di mettersi in contatto con le persone offese attraverso qualsiasi mezzo di comunicazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza