cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 01:39
Temi caldi

Silvia Romano, Conte: "Suo sorriso boccata di ossigeno per il Paese"

10 maggio 2020 | 16.14
LETTURA: 1 minuti

Il premier: "Per il governo la vita dei connazionali è priorità assoluta"

alternate text

"Il sorriso di Silvia infonde in tutti noi, in tutto il Paese, una grande energia, una boccata di ossigeno più che mai necessaria in questo momento. Bentornata a casa!". Così su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a stretto giro dall'arrivo della cooperante rapita in Kenya all'aeroporto di Ciampino, dove è arrivato lo stesso presidente del Consiglio per accoglierla.

"Si è appena conclusa l’operazione che ha portato alla liberazione della nostra connazionale Silvia Romano, dopo una prigionia lunga 18 mesi - si legge sul profilo Facebook di Palazzo Chigi - L’intervento, condotto dal personale dell’Aise unitamente alla preziosa collaborazione dei servizi turchi e somali, è stato portato a termine dopo intense e complesse attività operative e di intelligence realizzate in contesti territoriali di estrema pericolosità".

"Nei giorni in cui l’operazione era in corso, si è mantenuto il doveroso riserbo per garantire il buon esito della vicenda. Il successo dell’operazione, oltre ad evidenziare le capacità tecniche e di relazione dell’intelligence e l’impegno investigativo dell’Autorità Giudiziaria italiana, mette in luce anche la straordinaria attenzione che il Governo ha nei confronti della vita dei nostri connazionali, che è sempre considerata una priorità assoluta. A tal riguardo - rimarca Conte - sottolineo l’impagabile lavoro delle donne e degli uomini del Ministero degli Affari Esteri e dell’intera Unità di crisi della Farnesina”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza