cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

Silvia Romano, fonti intelligence all'Adnkronos: "Domani in Italia"

09 maggio 2020 | 18.01
LETTURA: 1 minuti

L'arrivo dell'aereo a Ciampino è previsto alle 14. La giovane è stata liberata a 30 chilometri da Mogadiscio

alternate text

Silvia Romano "è già in sicurezza" e rientrerà domani in Italia a bordo di un aereo dei servizi dell'Aise diretti dal generale Luciano Carta, il suo arrivo è previsto alle 14 a Ciampino. Lo dicono all'Adnkronos fonti di intelligence, secondo cui "l'operazione di recupero" della cooperante milanese 24enne, che era stata rapita in Kenya il 20 novembre del 2018, "è iniziata all'alba di oggi". La sua liberazione, sottolineano le fonti, "è il risultato di un lungo e complesso lavoro sul campo, è un successo del sistema Italia". La ragazza, come apprende l'Adnkronos da fonti di Intelligence, ha cambiato tre covi durante la sua prigionia.

Subito dopo il suo rilascio, Silvia Romano, a quanto apprende l'Adnkronos da fonti di intelligence, "ha avuto un lungo colloquio telefonico con la madre e con il premier Giuseppe Conte". La giovane, fanno sapere le stesse fonti, "sta bene e si trova nel compound delle Nazioni Unite a Mogadiscio".

L'operazione per la sua liberazione è avvenuta in collaborazione con i servizi turchi e somali. Silvia Romano, apprende l'Adnkronos da fonti di intelligence, è stata liberata a 30 chilometri da Mogadiscio, in una zona in condizioni estreme a causa delle alluvioni dei giorni scorsi. Era ancora nelle mani di Al Shabab, gruppo terrorista somalo affiliato ad Al Qaeda.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza