cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Tv: Cowell, X Factor Italia il miglior X Factor di sempre

15 maggio 2015 | 21.32
LETTURA: 4 minuti

Il creatore del format ospite alla finale di 'Italia's Got Talent'. Anticipazioni su X Factor 2015, confermati Mika e Fedez, torna Elio, Skin la new entry

alternate text
Da sinistra: Alessandro Cattelan, conduttore di X Factor 2015, e la nuova giuria: Fedez, Skin, Mika ed Elio

"X Factor Italia è la migliore produzione al mondo del format di X Factor". Lo dice Simon Cowell, che quel format lo ha ideato e diffuso dappertutto. Cowell è anche il padre di 'Got Talent", il programma di intrattenimento numero uno al mondo secondo il Guinnes dei Primati 2014. La versione italiana di entrambi i format è trasmessa da Sky Uno: sono i programmi con i più alti picchi di share della rete, con circa 1 milione di spettatori medi a puntata.

Ospite in Italia, ieri sera per la finale di 'Italia's Got Talent', Cowell ha partecipato per la prima volta ad una edizione non inglese del suo format. "Penso che Simone Al Ani, il vincitore, sia stato grande", dice il produttore. "L'obiettivo di questo programma è riuscire a dare alle persone che non ne avrebbero la possibilità un'occasione di mostrarsi al pubblico. Ho sempre pensato che da Got Talent possano venire fuori degli artisti degni di Las Vegas". Per Cowell la forza di questo, come degli altri programmi che ha creato, è che si basano sui concorrenti: "Altri format ruotano intorno ad altri elementi che finiscono per sovrastare i concorrenti. Invece per noi la trasmissione è solo un veicolo per lanciare la carriera di una star".

Con la puntata di ieri, 'Italia's Got Talent' ha registrato numeri record per la Pay TV: 1 milione e 700mila spettatori medi e uno share quasi del 7%, con picchi fino al 9,5. Il bilancio per la conclusione di 'Got Talent' è l'occasione per presentare X Factor 2015, un'edizione che si preannuncia piena di novità. "Vogliamo costruire uno show che ogni anno faccia un passo avanti - dice Lorenzo Mieli, amministratore delegato di FreeMantle Italia, la società di produzione di 'Got Talent' e 'X Factor'- ogni anno cerchiamo di reinventarci per avere obiettivi più larghi. Anche per la prossima edizione le scelte artistiche su X Factor sono frutto di un ragionamento che abbiamo fatto per poter andare più avanti".

Quella del 2015 sarà, dicono da Sky, l'edizione più musicale di sempre, con la giuria più musicale di sempre. Riconfermati Mika e Fedez, mentre torna dopo una pausa Elio di Elio e le Storie Tese. La new entry è Skin, leader della rock band londinese Skunk Anansie. "Volevo fare qualcosa di completamente diverso - spiega la cantante - qualcosa che non avevo mai fatto prima. Ho deciso di accettare questa sfida. Penso che la mia presenza possa attirare soggetti strani, persone diverse. Ci voleva una stronza come me per movimentare un po' le cose", conclude ridendo.

Per Skin il problema più grande al momento è la lingua: "Sono terrorizzata ovviamente, perché l'italiano ancora non lo conosco. Però sono certa che se fossi stata in Francia o in Germania le cose sarebbero state diverse: invece qui in Italia la gente è sempre molto gentile con chi non conosce la lingua. Comunque da me in questo programma aspettatevi solo una cosa: un gran casino!"

E sul tema della lingua rimane Elio, che indossa una maglietta con dei versi di Dante: "Parlano tutti inglese e vedi la gente che annuisce e finge di capire: in realtà non ci capisce un cazzo nessuno! Per il pubblico posso essere un'ancora che lega all'italianità classica". Mika ride e commenta: "La giuria di quest'anno è una figata! Ho deciso di rimanere perché questo programma mi piace tantissimo. Anche se l'anno scorso a un certo punto è diventato tutto molto difficile". Parla di Morgan e dei problemi che ci sono stati nell'ultima edizione: "Da lui ho imparato tanto. Ma i nostri problemi dal camerino sono arrivati sul palco. Il che è normale in uno show in cui c'è tanta energia".

Alla fine Simon Cowell conferma il suo entusiasmo per X Factor Italia: "Adoro tutti i vostri giudici, sono straordinari! Vogliono davvero trovare degli artisti, e questo significa che sono delle persone generose: non è scontato che un artista voglia promuovere una star che potrebbe potenzialmente diventare un rivale". E ancora: "Gli artisti di X Factor Italia sono i migliori". Andrea Faustini a X Factor Uk? "Non vorrei essere maleducato, ma credo che sia andato in Inghilterra perché qui siete molto più bravi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza