cerca CERCA
Venerdì 09 Dicembre 2022
Aggiornato: 14:16
Temi caldi

Perugia: sindaco da Alfano, incontro costruttivo

03 luglio 2014 | 19.30
LETTURA: 2 minuti

Questa la valutazione di Andrea Romizi, che oggi al Viminale ha incontrato il ministro degli Interni. L'incontro, ha poi aggiunto il primo cittadino "porterà dei risultati concreti e positivi in tema di sicurezza per la nostra città"

alternate text
Il sindaco di Perugia, Andrea Romizi

''Un incontro molto costruttivo, che porterà dei risultati concreti e positivi in tema di sicurezza per la nostra città''. Questa la valutazione del sindaco di Perugia Andrea Romizi, che oggi al Viminale ha incontrato il Ministro degli Interni, Angelino Alfano. Erano presenti il Capo della Polizia, Alessandro Pansa, e il consigliere regionale dell'Umbria Massimo Monni (Ncd). L'incontro si è svolto in un momento delicato per la città, all'indomani della rimozione del prefetto Antonio Reppucci decisa dal governo.

''Come anticipato subito dopo la mia elezione a sindaco -spiega Romizi- ho stabilito una interlocuzione con il governo per porre l' accento su uno dei temi maggiormente sentiti dai perugini. Al Ministro Alfano ho espresso l'apprezzamento mio personale e della città per il lavoro che stanno compiendo il questore e le forze dell'ordine, ma anche l'esigenza che questa attività di controllo del territorio, prevenzione e repressione dei reati faccia un ulteriore passo in avanti.

L'impegno del ministro ad affrontare i problemi di Perugia, con misure appropriate, mi lascia soddisfatto. Certamente l'interlocuzione tra Palazzo dei Priori ed il Viminale sulla sicurezza di Perugia avrà ulteriori momenti di confronto. Altrettanto certo è che il Comune farà tutto ciò che è in suo potere e di sua competenza. La sicurezza resta in cima alla lista delle priorità, come dimostrato anche dall'aver tenuto personalmente la delega specifica''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza