cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 21:58
Temi caldi

Social

"Sinisa, sei il mio zingaro preferito"

04 gennaio 2018 | 14.36
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Sinisa Mihajlovic (AFP PHOTO)

"Anche se non lo sei... mi accodo a quella massa di ignoranti che pensano che l'essere nato in Serbia significhi essere zingaro... e, visto che non ho nulla contro di loro, ti dico SEI IL MIO ZINGARO PREFERITO". Usa l'arma dell'ironia Arianna Rapaccioni, moglie di Sinisa Mihajlovic, per replicare alle offese razziste arrivate nei confronti del marito che, dopo la sconfitta con la Juventus in Coppa Italia, è stato esonerato dal Torino.

Molti i commenti a sostegno del post della moglie dell'ex tecnico granata, sia su Facebook che su Instagram, con gli utenti che lo ringraziano per quanto fatto: "Lo stimo tanto come persona e come allenatore, spero avrà già dall'anno prossimo una panchina in Serie A! Tiferò sempre per lui! Grazie Sinisa".

C'è anche qualche tifoso juventino che gli augura "un futuro professionale pieno di successi", mentre altri gli riconoscono di essere "un uomo che sa mettere anima cuore e rabbia in ciò che fa". E, ancora, tanti ringraziamenti: "Ciao mister, grazie! Ovunque andrai... un grosso in bocca al lupo: sei unico".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza