cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 07:07
Temi caldi

Siria: Algeria smantella cellula che reclutava jihadisti

05 giugno 2014 | 11.26
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - La polizia algerina ha arrestato otto membri di una cellula terroristica che reclutava volontari algerini da inviare a combattere in Siria. E' quanto riferisce il quotidiano algerino 'El Khabar', secondo il quale questi elementi agivano in coordinamento con gruppi terroristici legati alla rete di al-Qaeda quali il Fronte al-Nusra, il movimento Sham al-Islam e lo Stato islamico in Iraq e nel Levante. Queste organizzazioni sono solo alcune delle sigle estremiste islamiche attive nel territorio siriano, dove da piu' di tre anni e' in corso una rivoluzione contro il regime del presidente Bashar al-Assad.

Fonti della sicurezza algerina hanno rivelato al giornale che la cellula, intercettata dalla polizia giudiziaria della provincia di Blida, 45 chilometri a sud est della capitale Algeri, si finanziava grazie alle donazioni dei simpatizzanti del jihad e forniva agli aspiranti jihadisti anche un preciso addestramento sull'impiego delle armi e degli esplosivi e sul modo di condurre attacchi suicidi. Nell'operazione le forze di sicurezza hanno sequestrato inoltre armi bianche di ogni tipo, bombole di gas lacrimogeno, pistole e documenti sulle modalita' di reclutamento dei volontari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza