cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 19:40
Temi caldi

Siria: Caschi Blu filippini di nuovo sotto attacco ribelli nel Golan

30 agosto 2014 | 11.16
LETTURA: 2 minuti

Manila, 30 ago. (Adnkronos/Aki) - Il segretario filippino alla Difesa, Voltaire Gazmin, ha annunciato che i peacekeeper del suo paese che partecipano alla missione Onu sulle Alture del Golan, al confine tra Siria e Israele, sono stati attaccati questa mattina dai ribelli siriani che due giorni fa hanno preso in ostaggio nella zona 44 militari delle Fiji.

Citato dall'agenzia Xinhua, l'ufficiale ha spiegato che la Postazione 68 dei Caschi Blu, in cui si trovano circa 40 militari filippini, si trova "sotto attacco" dalle sei di questa mattina, ora siriana. "Quelli della Postazione 69 sono stati in grado di districarsi - ha precisato - ma quelli della Postazione 68 restano sotto attacco".

Giovedì scorso, i jihadisti del Fronte al-Nusra e altri gruppi islamici avevano circondato le Postazioni 68 e 69 dei Caschi Blu e avevano intimato ai circa 75 filippini schierati nelle due zone di consegnare le loro armi, scontrandosi con un rifiuto. Poco prima gli stessi ribelli avevano preso in ostaggio i peacekeeper delle Fiji.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza