cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:07
Temi caldi

Siria: Coalizione nazionale, diritti negati ai curdi da 40 anni

21 marzo 2014 | 14.09
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - La Coalizione nazionale siriana, principale blocco dell'opposizione all'estero al regime di Bashar al-Assad, invia i suoi ''piu' cari auguri ai siriani, in particolare ai curdi'', in occasione del Nowruz, il nuovo anno del calendario persiano celebrato tra l'altro nelle zone abitate dai curdi. In una nota la Coalizione ricorda come i curdi ''siano stati privati del proprio diritto a celebrare questa ricorrenza da quando la famiglia Assad e' salita al potere piu' di 40 anni fa''.

Gli oppositori tornano a condannare il regime per ''oltre tre anni di distruzione e terrore''. ''Il popolo siriano - si legge nel comunicato - auspica di liberare la Siria dalla tirannia della famiglia Assad in modo che si possa lavorare insieme, tra siriani di diversi orientamenti politici, di diverse etnie e religioni, per costruire una Siria libera, democratica e pluralista''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza