cerca CERCA
Mercoledì 05 Ottobre 2022
Aggiornato: 20:00
Temi caldi

Siria: Coalizione silura vertici Esercito libero per corruzione

27 giugno 2014 | 11.34
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - Il governo della Coalizione nazionale siriana (Cns), il principale raggruppamento dell'opposizione al regime di Bashar al-Assad, ha silurato la catena di comando dell'Esercito siriano libero (Esl) per sospetti casi di corruzione. E' quanto si legge in una nota del Cns, in cui e' precisato che il suo leader, Ahmad Tohme, "ha deciso di sciogliere il Consiglio Militare Supremo e di deferire i suoi membri alla commissione per le indagini finanziarie e amministrative del governo".

La Coalizione, che ha sede in Turchia, ha anche silurato il generale Abdel-Ilah Bashir, comandante in capo del Consiglio Militare Supremo. Il provvedimento segue i report sempre piu' insistenti di corruzione ai vertici dell'Esl. Nel comunicato si lancia quindi un appello alle "forze rivoluzione sul territorio" affinche' formino entro un mese i nuovi vertici al comando dell'Esl.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza