cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 04:51
Temi caldi

Siria: consigliere Assad, presidenziali entro l'anno, no osservatori

04 marzo 2014 | 17.12
LETTURA: 2 minuti

Damasco, 4 mar. - (Adnkronos/Aki) - Non ci sara' nessun rinvio per le elezioni presidenziali previste in Siria per la seconda meta' dell'anno. Lo ha sostenuto Buthaina Shaaban, consigliere del leader siriano Bashar al-Assad, in dichiarazioni alla tv libanese al-Mayadeen. ''Le elezioni presidenziali si svolgeranno secondo il programma'', ha detto la Shabaan, affermando che potranno candidarsi anche esponenti della ''opposizione, in base a quanto previsto dalla Costituzione siriana''. La Shaaban ha aggiunto che per monitorare il voto ''non e' necessaria la presenza di osservatori internazionali perche' noi siamo credibili e non accettiamo ingerenze esterne''.

Secondo il consigliere di Assad, le ''condizioni attuali'' del Paese ''sono molto buone e non richiedono il rinvio delle elezioni''. Prima dell'inizio dei lavori della conferenza di pace Ginevra 2, lo stesso Assad aveva detto ad al-Mayadeen di ''non vedere ostacoli'' per la sua candidatura alle presidenziali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza