cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 10:25
Temi caldi

Siria: forte esplosione colpisce base militare nel nord

15 maggio 2014 | 13.07
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - Una fortissima esplosione provocata da almeno 60 tonnellate di esplosivo ha colpito la base militare di Wadi al-Deif, nel nord della Siria. Come hanno spiegato gli autori dell'attentato, i ribelli del Fronte Islamico, l'esplosivo e' stato piazzato in un tunnel scavato 850 metri sotto la base, che si trova tra Idlib e Hama. Il compound era da mesi sotto l'assedio di diverse brigate ribelli, ma continuava a essere controllato dalle forze del regime. Al momento non si conosce il bilancio delle vittime.

I ribelli hanno girato un video dell'esplosione, trasmesso da tutte le tv satellitari arabe. Nelle immagini, si vede una colonna di fumo e polvere alta molte decine di metri che si innalza all'improvviso dal luogo in cui si trova la base. La nuvola di polvere si riversa poi sul terreno, investendo vegetazione ed edifici per centinaia di metri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza