cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 00:11
Temi caldi

Siria: Hrw, Damasco viola risoluzione Onu su accesso aiuti umanitari

28 marzo 2014 | 11.01
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Il governo di Damasco ha violato la risoluzione sulla Siria del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, approvata all'unanimita' il 22 febbraio, che chiede l'apertura di corridoi umanitari e la fine delle violenze contro i civili. E' quanto ha denunciato l'ong Human Rights Watch (Hrw), secondo la quale Damasco ha finora impedito la "consegna degli aiuti a centinaia di migliaia di persone disperate".

Secondo Hrw, dallo scorso febbraio il governo siriano ha permesso l'ingresso degli aiuti umanitari nel paese solamente attraverso il valico al confine con la Turchia di Qamishli-Nassibin, l'unico rimasto sotto il controllo delle forze regolari, impedendo invece l'utilizzo dei valichi controllati dai ribelli.

"Il rifiuto arbitrario della Siria di dare il via libero all'uso dei valichi di frontiera nelle mani dell'opposizione condanna centinaia di migliaia di siriani alle privazioni e alle malattie", ha affermato il numero due dell'ong per il Medio Oriente e il Nord Africa, Nadim Houry. Secondo un rapporto dell'organizzazione con sede a New York, che sara' illustrato nelle prossime ore al Consiglio di Sicurezza, il governo siriano sta impedendo la consegna degli aiuti a 175mila persone che vivono in aree assediate dall'esercito. Hrw accusa anche l'opposizione armata di bloccare gli aiuti destinati a 45mila civili, in particolare nella provincia di Aleppo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza