cerca CERCA
Martedì 09 Agosto 2022
Aggiornato: 12:36
Temi caldi

Siria: Volpi (Lega) incontra deputata cristiana Saadeh

18 novembre 2015 | 17.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Nella foto Volpi e Maria Saadeh

Si è svolto questo pomeriggio in Senato l'incontro tra Raffaele Volpi, senatore della Lega Nord, e Maria Saadeh, deputata cristiana siriana.

"Noi Europei abbiamo un immaginario distorto rispetto al Medio Oriente", ha spiegato Volpi durante l'incontro, "l'Isis non è solo terrorismo, ma una forma di sostituzione culturale. L'Europa deve capire che la priorità non è abbattere Assad, ma l'Isis e tutte le forme di terrorismo islamista. Dobbiamo inoltre porre fine all'embargo economico e riaprire le sedi diplomatiche di riferimento tra Italia e Siria. Spesso la politica internazionale è un po' miope, non si considera mai abbastanza il rispetto delle identità dei popoli al di là del ruolo svolto dai grandi elettori". Le parole di Volpi sono state molto apprezzate dalla deputata siriana. "Io sono cristiana, ma per le mia elezione al parlamento ho ricevuto più voti dai musulmani che dai cristiani. Questo testimonia la grande laicità esistente in Siria", ha sottolineato Maria Saadeh.

"Io non posso che esprimere la mia vicinanza alle vittime degli attentati in Francia", ha poi aggiunto la Saadeh, "c'è però da dire che l'azione svolta fin qui dall'Occidente, ed in particolare dagli Usa, ha favorito il terrorismo. Serve inoltre più chiarezza rispetto al comportamento di quegli Stati che sono formalmente alleati dell'Occidente ma che poi di fatto aiutano il terrorismo; parlo ad esempio della Turchia, un paese membro della Nato che sul suo territorio mantiene tre campi di addestramento di Al Qaeda. La strada intrapresa dalla Russia di Putin è invece più giusta, visto che grazie alla collaborazione con il nostro Governo in poche settimane l'azione di Mosca contro il terrorismo è stata più incisiva di quella degli Usa in più di un anno".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza