cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 21:10
Temi caldi

Siria: Erekat, comunità internazionale e Onu proteggano palestinesi Yarmuk

24 aprile 2015 | 11.12
LETTURA: 2 minuti

L'esponente palestinese Saeb Erekat ricorda che l'Unrwa è nata per provvedere ai rifugiati

alternate text
Il campo profughi palestinesi di Yarmuk

"La responsabilità del campo di Yarmuk e di tutti gli altri campi profughi palestinesi è della comunità internazionale e dell'Onu". E' quanto ha dichiarato Saeb Erekat, esponente dell'Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp), in merito alla situazione nel campo profughi palestinese alle porte di Damasco, in Siria.

In una nota Erekat ha ricordato che "la risoluzione stessa con cui è stata fondata l'Unrwa conferma questa responsabilità fino a quando non sarà risolto il problema dei rifugiati in tutti i suoi aspetti", sottolineando che "la tragedia palestinese è iniziata con la nakba (catastrofe, ndr) del 1948", ossia la creazione dello Stato d'Israele.

"Il profugo palestinese è tale non per scelta, ma perché è stato costretto", ha aggiunto l'esponente palestinese, secondo cui la comunità internazionale deve preoccuparsi di "fornire protezione e soddisfare i bisogni umanitari" dei rifugiati palestinesi a Yarmuk e in tutti gli altri campi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza