cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

Siria, nozze con jihadista dell'Is anche per la terza ragazzina scappata da Londra

12 luglio 2015 | 17.39
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Foto di repertorio (Infophoto)

Nozze con un noto jihadista dell'Is anche per la terza ragazzina scappata da Londra per andare in Siria. Dopo Shamima e Kadiza, anche Amira Abase si è sposata con un noto combattente dell'Is. Si tratta di Abdullah Elmir, 18enne entrato a far parte dell'organizzazione dopo la fuga lo scorso anno da Sydney. Lo rivela il Mail on Sunday, riportando le minacce che l'uomo ha rivolto attraverso il giornale al paese, dicendo che l'Is non sospenderà la sua campagna fino a quando la sua bandiera non sventolerà su Buckingham Palace.

L'uomo ha inviato un messaggio al giornale, confermando di aver sposato la ragazza, dopo l'inchiesta realizzata dal Mail, da cui era emerso che Amira aveva cercato di reclutare una reporter sotto copertura per convincerla a raggiungere la Siria e diventare come lei la moglie di un jihadista.

A febbraio la fuga da Londra - Shamima Begum, 15 anni, Kadiza Sultana, 16, e Amira Abase, 15 - tutte e tre studentesse alla Benthal Green accademy a est di Londra - erano scappate in Siria, lo scorso 17 febbraio, dopo essersi imbarcate su un volo da Londra per Istanbul. Qualche giorno dopo, avevano varcato il confine tra la Turchia e la Siria.

Nel messaggio inviato attraverso il servizio di messaggistica Kik, Elmir ha anche fatto riferimento al massacro dei turisti in Tunisia chiedendo ad Allah di benedire il responsabile dell'attacco, che ha trucidato "gli infedeli" e di garantirgli "il più alto livello in paradiso".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza