cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 00:11
Temi caldi

Siria: Opac, anullata capacita' Damasco di produrre sarin

21 maggio 2014 | 12.44
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - E' stata annullata la capacita' del regime di Damasco di produrre il gar nervino letale sarin. Lo ha dichiarato la missione congiunta formata dalle Nazioni Unite e dall'Opac, l'Organizzazione per la proibizione di armi chimiche, incaricata di monitorare lo smantellamento dell'arsenale chimico di Bashar al-Assad. La ''missione congiunta confema la distruzione dell'intera riserva di isopropanolo (uno dei precursori per la produzione del gas sarin, ndr) dichiarata dalla Siria - si legge in un comunicato - Ora nel Paese resta il 7,2 per cento delle armi chimiche siriane e si attende una rapida rimozione per la loro distruzione. La missione congiunta chiede alle autorita' siriane di adempiere a questo compito il prima possibile''.

In base all'accordo negoziato lo scorso anno con Usa e Russia, la Siria ha firmato la Convenzione sulle armi chimiche e accettato di consegnare interamente il suo arsenale chimico entro il 30 giugno di quest'anno. L'accordo, che ha evitato un intervento militare da parte degli Stati Uniti, è stato raggiunto dopo l'attacco sferrato con gas sarin lo scorso agosto costato la vita a circa 1.400 persone in una zona in mano ai ribelli vicino a Damasco.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza