cerca CERCA
Venerdì 18 Giugno 2021
Aggiornato: 20:58
Temi caldi

Siria: presidenziali, Parlamento invita a Damasco deputati 'Paesi amici'

05 maggio 2014 | 18.00
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Il Parlamento di Damasco ha annunciato di aver ''invitato'' formalmente in Siria deputati di 11 ''Paesi amici'' del regime di Bashar al-Assad per assistere alle elezioni presidenziali del prossimo 3 giugno in una terra insanguinata da tre anni di violenze e combattimenti. Gli ''inviti'', come ha reso noto l'ufficio di presidenza del Parlamento siriano, sono stati inviati a deputati di Russia, Cina, India, Sudafrica, Brasile, Venezuela, Cuba, Nicaragua, Bolivia, Ecuador e Armenia. Ai ''Paesi amici'' del regime di Assad e' stata anche chiesta la disponibilita' a inviare in Siria delegazioni di ''esperti'' per seguire il voto ''libero'' e ''democratico''.

Assad, al potere dal 2000, si e' candidato per un terzo mandato alla presidenza. Onu e Lega Araba hanno criticato il regime siriano dopo l'annuncio della data del voto, che l'opposizione siriana all'estero considera una ''farsa'' e che presumibilmente si svolgera' solo nelle zone del Paese sotto il controllo delle forze del regime. Il conflitto in Siria, esploso dopo l'inizio nel marzo del 2011 di inedite proteste antigovernative, ha fatto almeno 150mila morti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza