cerca CERCA
Domenica 13 Giugno 2021
Aggiornato: 23:05
Temi caldi

Siria: scontri ad Aleppo in vista elezioni, almeno 50 morti in 3 giorni

02 giugno 2014 | 13.50
LETTURA: 2 minuti

Beirut, 2 giu. - (Adnkronos/Aki) - Almeno 50 persone sono state uccise tra sabato e oggi ad Aleppo, in un'offensiva dei ribelli contro le aree controllate dal governo, lanciata in vista delle elezioni presidenziali che si svolgeranno domani. Il bilancio delle violenze e' stato annunciato dagli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umnai, mentre il ministro siriano dell'Informazione, Omran al-Zoubi, ha parlato di 20 morti solo nella giornata di sabato.

I ribelli di varie fazioni hanno annunciato nei giorni scorsi azioni di sabotaggio contro le elezioni presidenziali, alle quali non partecipano l'opposizione all'estero e molti gruppi di quella interna. Anche la gran parte della comunita' internazionale ha definito le elezioni, che certamente confermeranno Bashar al-Assad, come una farsa, visto che e' ancora in corso una guerra civile e la maggior parte della popolazione non potra' parteciparvi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza