cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 11:05
Temi caldi

Siria: via libera ribelli ad aiuti per Aleppo, verso fine sgombero Homs

09 maggio 2014 | 13.30
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - I miliziani della Brigata Tawhid, gruppo ribelle siriano attivo soprattutto ad Aleppo, hanno sbloccato il convoglio di aiuti umanitari destinati ai villaggi sciiti filo-regime di Zahra e Nabol, bloccato ieri. La consegna degli aiuti ai due villaggi del Rif di Aleppo rientra nell'accordo tra regime e ribelli sulla tregua a Homs e sull'evacuazione dei ribelli dalla sua citta' vecchia. In risposta allo stop agli aiuti per i due villaggi, il regime aveva bloccato l'evacuazione degli ultimi gruppi di ribelli da Homs.

Fonti dell'opposizione hanno riferito ad Aki-Adnkronos International che la situazione nel Rif di Aleppo e' stata sbloccata e il regime, in cambio, si e' impegnato a evacuare dalla citta' vecchia di Homs gli ultimi sette bus di ribelli. Le fonti hanno spiegato che la Brigata Tawhid aveva bloccato gli aiuti destinati a Nabol e Zahra in quanto "il regime non ha rispettato l'accordo sulla quantita' di aiuti inviati e ne ha mandati molti di piu' rispetto a quanto concordato". Questo, per le fonti, "significa che il regime vuole intraprendere operazioni militari di ampio raggio ad Aleppo e nel suo Rif e sfruttare l'accordo su Homs per aiutare i due villaggi a resistere piu' a lungo all'assedio dell'opposizione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza