cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 08:03
Temi caldi

Siria: violenti scontri ad Aleppo, morti 21 jihadisti

05 maggio 2014 | 15.02
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Decine di jihadisti e militari delle forze del regime siriano sono morti o rimasti feriti nei violenti combattimenti in corso nella provincia di Aleppo, nella Siria settentrionale. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, ong con sede in Gran Bretagna e legata agli attivisti delle opposizioni, 21 jihadisti e combattenti del Fronte al-Nusra, gruppo legato ad al-Qaeda, sono rimasti uccisi negli scontri in cui sono caduti o rimasti feriti 30 soldati delle forze del regime siriano di Bashar al-Assad.

I combattimenti, si legge sulla pagina Facebook dell'Osservatorio, sono iniziati la scorsa notte nelle zone di al-Majbal e al-Brej e vedono contrapposti i militari siriani sostenuti dai miliziani del movimento sciita libanese Hezbollah, da una parte, e, dall'altra, jihadisti e combattenti del Fronte al-Nusra.

La scorsa notte, stando all'agenzia di stampa ufficiale siriana Sana, una pioggia di razzi ha colpito il quartiere Ashrafiyeh di Aleppo - sotto il controllo delle forze del regime siriano - uccidendo nove persone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza